Lavaggio e manutenzione
Cotone biologico
Certificazione GOTS
Tipologie di tessuto
Tabella taglie
Prendere le misure

Istruzioni per il lavaggio

I prodotti KidsBioStore sono tutti al 100% in cotone biologico certificato GOTS, e i tessuti sono colorati a mano con colori certificati OEKO-TEX e fissati a caldo. Un capo in filato naturale è un bene prezioso e come una seconda pelle, agisce in modo benefico stimolando la respirazione del nostro organismo.
Per tutti i lavaggi consigliamo di non utilizzare detersivi industriali, in quanto la presenza di quantità eccessive di enzimi, spesso chimici, preposti alla distruzione delle macchie organiche, aggrediscono le fibre, anch’esse organiche, lasciando buchi e/o macchie.
Sconsigliamo vivamente l’uso dell’ammorbidente a favore dell’aceto bianco, poiché i danni alle fibre, all’ambiente e alla persona sono molteplici.
L’uso di saponi neutri, tipo Marsiglia, lisciva o aceto bianco, preserveranno al meglio i vostri capi, la pelle e l’ecosistema.
Dopo l’uso, se esposti all’aria per una notte, i capi si rigenerano, perdendo gli odori di cui si sono impregnati e riacquistano tono e morbidezza.

Cotone biologico

I genitori possono proteggere i loro bambini anche quando fanno shopping, soprattutto nel momento in cui devono scegliere i capi di abbigliamento più a contatto con la pelle sensibile e delicata dei piccoli.
I cambiamenti che la natura ha subito nei secoli hanno influenzato il modo di mangiare, di respirare, di vivere e anche di vestire. Negli ultimi anni è aumentata la consapevolezza di quanto sia importante acquistare e indossare abiti realizzati con una produzione biologica, che valorizza e promuove la biodiversità.
Questa scelta di vita offre dei benefici per i bimbi che indossano un abbigliamento in cotone biologico, e porta benefici anche all’ambiente.

I vantaggi sono:

  • Protezione per i più piccoli. La pelle dei cuccioli d’uomo è molto delicata, più porosa e sottile di quella di un adulto, ed è meno resistente ai batteri e alle sostanze nocive. Infatti i bimbi assorbono più facilmente le tossine contenute negli indumenti realizzati con produzioni industriali, e queste possono creare danni alla salute e spiacevoli irritazioni. L’abbigliamento in cotone biologico, invece, non è caratterizzato né da sostanze chimiche utilizzate per la lavorazione dei tessuti, né da residui di pesticidi utilizzati per la coltivazione del cotone.
  • Durata nel tempo. Gli abiti realizzati in cotone biologico stanno conquistando sempre di più il mercato e presentano una durata superiore a quella dei capi di abbigliamento tradizionali. La differenza di prezzo rispetto ai capi tradizionali viene quindi ripagata da una maggiore resistenza al tempo ed ai lavaggi frequenti.
  • Impatto positivo sull’ambiente. Il modo in cui viene coltivato il cotone biologico rispetta la natura e contribuisce alla diminuzione dell’uso di pesticidi. Un’agricoltura biologica garantisce un’aria più pulita, protegge la qualità dell’acqua e previene l’erosione del suolo. Inoltre, essendo realizzati in fibra naturale, i vestiti e in particolare l’intimo per i bambini possono essere riciclati facilmente.
  • Aiuta altre famiglie. La coltivazione del cotone biologico da un lato tutela i lavoratori agricoli che, non usando agenti chimici, hanno una qualità della vita migliore, e dall’altro salvaguardano le famiglie degli operai e quelle che vivono nelle zone circostanti le coltivazioni, che in tal modo non inalano le scorie delle produzioni inquinanti.

Global Organic Textile Standard (GOTS)

Il GOTS è riconosciuto come il più importante standard per la produzione sostenibile di indumenti e prodotti tessili realizzati con fibre naturali da agricoltura biologica, come cotone biologico o lana biologica.

Cosa certifica

Il Global Organic Textile Standard è stato sviluppato da organizzazioni internazionali leader nell’agricoltura biologica al fine di garantire al consumatore che i prodotti tessili biologici siano ottenuti nel rispetto di stringenti criteri ambientali e sociali applicati a tutti i livelli della produzione, dalla raccolta in campo delle fibre naturali alle successive fasi manifatturiere, fino all’etichettatura del prodotto finito. Possono richiedere la certificazione GOTS i prodotti contenenti almeno il 70% di fibre naturali da agricoltura biologica, quali fibre, filati, tessuti, abbigliamento, accessori tessili (portati o indossati), giocattoli tessili, biancheria per la casa, materassi e biancheria da letto, come anche i prodotti per la cura della persona.

Lo standard prevede che possano essere certificati anche tutti i processi manifatturieri quali, ad esempio, la tintura o la stampa svolti per conto di terzi da parte di operatori che adottino modelli e procedure gestionali conformi ai requisiti fissati dal GOTS.

Maggiori informazioni

Tipologie di tessuto

Mussola

Si tratta di uno dei tessuti più puri, semplici, delicati e perfetti che esistano al mondo. La mussola è una stoffa traspirante tessuta finemente.. noi crediamo fermamente nella lunga tradizione della mussola, che avvolge nel suo abbraccio i bebè e chi si prende cura di loro.
Cosa rende la mussola tanto magica, chiederete voi? La prima caratteristica e anche la più importante è la sua traspirabilità. Questa stoffa leggera, dalla tessitura traforata, consente il passaggio dell’aria, riducendo il rischio del surriscaldamento. Una caratteristica che regala confort e sicurezza al neonato, rasserenando i genitori. La mussola è anche resistente.
Un prodotto tessuto con fibre naturali di mussola risulta particolarmente robusto, in grado di sopportare infiniti lavaggi: uno straordinario vantaggio per mamme e papà. Senza dimenticare che questo tessuto migliora addirittura con il tempo. La mussola che usiamo dopo il primo lavaggio diventa ancora più soffice e si conserva così lavaggio dopo lavaggio. La trama delicata ma resistente della mussola regala anche una sensazione di elasticità grazie al suo ‘cedimento naturale’, che consente di avvolgere comodamente il neonato nella fascia senza rischiare di stringere troppo.

Flanella

La flanella è un tessuto leggero, morbido, caldo, con armatura a saia.
Realizzato in lana o cotone, con filato cardato, ha superficie uniforme, leggermente pelosa. Particolarmente caldo, anche se leggero, perché le peluria, sollevata dalla garzatura, trattiene dell’aria che agisce da isolante termico. Le sue caratteristiche sono la resistenza (per i materiali usati) unita alla morbidezza, per l’armatura a saia e il finissaggio.

Jersey

Il jersey fa parte della maglieria. Non viene tessuto con il telaio automatico ma lavorato a maglia. Per questo è molto morbido ed elastico ed è molto comodo da indossare.  Esistono vari composizioni di materiali, per esempio il 100% di cotone, la combinazione cotone/elastane, viscosa, poliestere ed altri. Il jersey di KidsBioStore è prodotto al 100% con cotone biologico certificato.

Tabella taglie

BABY BIMBO / BABY BIMBA

0-1 mese 1-3 mesi 3-6 mesi 6-9 mesi 9-12 mesi
ALTEZZA 56 cm 62 cm 68 cm 74 cm 80 cm
CIRC. COLLO 22 cm 23 cm 24 cm 25 cm 25 cm
CIRC. TORACE 45 cm 47 cm 49 cm 51 cm 53 cm
CIRC. VITA 42 cm 44 cm 46 cm 48 cm 50 cm
CIRC. FIANCHI 46 cm 48 cm 50 cm 52 cm 54 cm
LUNG. CORPO DIETRO 16 cm 17 cm 18 cm 19 cm 20 cm
LUNG. MANICA 16 cm 19 cm 21 cm 23 cm 26 cm

KIDS

1 anno 2 anni 3 anni 4 anni 5 anni
ALTEZZA 86 cm 92 cm 98 cm 104 cm 110 cm
CIRC. COLLO 26 cm 27 cm 27 cm 28 cm 28 cm
CIRC. TORACE 55 cm 56 cm 57 cm 58 cm 59 cm
CIRC. VITA 51 cm 52 cm 53 cm 54 cm 55 cm
CIRC. FIANCHI 56 cm 58 cm 59 cm 62 cm 63 cm
LUNG. CORPO DIETRO 22 cm 23 cm 24 cm 25 cm 26 cm
LUNG. MANICA 28 cm 31 cm 33 cm 36 cm 38 cm

T-SHIRT

2/3 anni 4/5 anni
ALTEZZA 98 cm 110 cm

Guida alle taglie

Nella scheda di dettaglio di ciascun prodotto trovi due parametri di taglia:

  • taglia, ovvero il numero scritto sul cartellino, es. 4A o 0M
  • indicazione aggiuntiva in centimetri

Nella maggior parte dei capi, gli abiti, il parametro che trovi si riferisce all’altezza del bambino in centimetri.

Se trovi 6-9M-74 cm vuol dire che il capo che hai selezionato va bene a un neonato da 6 mesi a 9 mesi, o a un neonato alto fino 74 cm.
Se trovi 4A-104CM cm vuol dire che il capo che hai selezionato va bene per un bambino di 4 anni o di 104 cm.

Se tuo figlio ha 2 anni e una costituzione media ed è alto 104 cm sai che gli andrà bene la taglia 4A, indipendentemente dall’età che ha.

Ricordati che non tutti i bambini crescono allo stesso ritmo. Per questo ti aiutiamo con le tabelle anatomiche di riferimento. Non sbaglierai più taglia!

Prendere le misure

Fai come nell’immagine e segui le istruzioni*.

* Le misure indicate nella guida delle taglie fanno riferimento alle misure del corpo e non agli abiti.

1.Statura

Avvicina il bambino a una parete e fallo appoggiare senza scarpe. Prendi un cartoncino e appoggialo delicatamente sulla sua testa: fai un segno sul muro. Quindi prendi un centimetro e misura la distanza fra il segno della testa e la terra.

2.Torace

Fai respirare bene il tuo bambino. Prendi la misura la circonferenza nella parte più sporgente del torace. Meglio abbondare che stringere.

3.Vita

Misura la circonferenza della vita del tuo bambino, appoggia il centimetro nel punto più stretto sopra i fianchi. Ricordati che molti capi come pantaloni e gonne hanno elastici regolabili internamente e permettono di adattare alcuni capi alle corporature.

4.Bacino

I fianchi sono la parte più delicata per la vestibilità. Misura con attenzione la circonferenza del bacino, appoggiando bene il centimetro sulla parte più sporgente del sederino/posteriore.

Se per caso acquisti un capo e la taglia non va bene non disperare: consulta le nostre indicazioni per il reso o la sostituzione!